Durante i lavori di pulizia delle volte di Palazzo Costa, futura sede dello Studio di Ingegneria Rossi, sono emersi al piano terreno alcune interessanti tracce di decorazioni a soffitto, al momento attribuite al pittore e architetto Ferdinando Bibiena, esecutore di numerosi interventi già noti all'interno del Palazzo. Lo stesso Palazzo venne realizzato su progetto dell'architetto a partire dal 1693.