Viadotto Moroni ad Asti

Intervento di rinforzo di ponte esistente

La presente opera è il sollevamento dell’impalcato in corrispondenza delle Spalle del Viadotto Moroni, da realizzarsi nell’ambito dei lavori di manutenzione delle opere d’arte dell’Autostrada A21 Torino - Piacenza. Il viadotto è costituito da sette campate di luce 29,00 m realizzate con tre travi a doppio T collaboranti con la soletta, collegate con traversi rigidi in grado di ripartire la sollecitazioni sulle travi.

Il sollevamento si rende necessario per la sostituzione degli appoggi esistenti con nuovi appoggi in grado di sopportare il carico dopo l’intervento di adeguamento della carreggiata stradale; tale sollevamento avviene con il transito consentito ma limitato con chiusura di una corsia di transito. Il sistema di sollevamento dovrà essere dotato di martinetti e una centralina di controllo automatica che permetta il sollevamento contemporaneo delle travi costituenti l'impalcato. In corrispondenza delle spalle il sistema di sollevamento è costituito da martinetti idraulici aventi una portata minima di 125 ton, appoggiati su mensole d’acciaio appositamente costruite e fissate mediante barre Dywidag Æ40 opportunamente tesate ed inghisate con resina epossidica nella struttura esistente.

Prima di procedere alle operazioni di sollevamento sarà compito dell’Impresa esecutrice, in accordo con la Direzione Lavori, eseguire in sito Prove di Pull Out per verificare l’efficienza del sistema di ancoraggio delle barre Dywidag.

Prestazioni svolte: Progettazione esecutiva del sollevamento dell’impalcato


Dettaglio progetto

  • Località: Tronco A21 Torino – Piacenza
  • Committente: SATAP SPA 
  • Data: 2009
  • Categoria: Ponti e viadotti