Edifici in via Ercole Marelli, Milano

Intervento su edificio esistente

L'intervento ha previsto lo studio della vulnerabilità sismica per la stima del grado di sicurezza secondo le regole previste dalle Norme Tecniche per le costruzioni di un fabbricato ad uso uffici sito presso la via Privata Ercole Marelli numero 6 a Milano (MI).

Descrizione geometrica Edificio 3

L’edificio è costituito da:

  • Due piani interrati costituiti da una struttura a telaio vincolata a due nuclei di controventamento, si individua un corpo centrale ad uso uffici ed un corpo laterale totalmente interrato ad uso parcheggio interno ed esterno.
  • Un piano terreno e tre piani fuori terra aventi una struttura a telaio vincolata ai nuclei di controventamento ad uso uffici. Sul piano di copertura si individua la presenza di una struttura intelaiata in acciaio.

La geometria dei piani fuori terra implica il ricoprimento di un’area approssimativamente rettangolare aventi dimensioni pari a circa 41 m x 23,8 m + 13,6 m x 18,2 m, mentre l’area dei piani fuori terra è pari a circa 41 m x 23,8 m.

Le travi che compongono tali orizzontamenti e le pilastrate su cui esse convergono sono realizzate in c.a. e hanno dimensioni variabili a seconda dell’elemento considerato. Tali dimensioni sono facilmente rintracciabili all’interno dei disegni esecutivi.

Il punto più alto del fabbricato, vale a dire in sommità del telaio in acciaio, ha altezza pari a 23,50 m dal piano campagna.

Descrizione geometrica Edificio 4

L’edificio è costituito da tre corpi distinti, collegati per mezzo di giunti che consentono uno scorrimento pari a 2 cm. I tre corpi sono strutturalmente formati da:

  • Due piani interrati dei corpi laterali costituiti da una struttura a telaio vincolata ai nuclei di controventamento e da un corpo centrale non vincolato avente una struttura interamente a telaio. La destinazione d’uso è autorimessa.
  • Un piano terreno e tre piani fuori terra aventi una struttura a telaio vincolata ai nuclei di controventamento solo nei corpi laterali. La destinazione d’uso è uffici aperti o non aperti al pubblico.
  • Un quarto piano fuori terra solo per il corpo laterale a sinistra che, come indicato in figura 3, sarà denominato come “Corpo 1”.

La geometria dei piani fuori terra implica il ricoprimento di un’area approssimativamente trapezoidale aventi dimensioni pari a: base maggiore 87,4 m, base minore 81,3 m, larghezza 18,8 m.

A tal proposito nel calcolo della classe di rischio sismico si trascurano gli effetti indotti da un quarto corpo strutturale posizionato nel lato sud del corpo strutturale che è adibito a rampa di accesso ai locali interrati.

Le travi che compongono tali orizzontamenti e le pilastrate su cui esse convergono sono realizzate in c.a. e hanno dimensioni variabili a seconda dell’elemento considerato. Tali dimensioni sono facilmente rintracciabili all’interno dei disegni esecutivi.

L'edificio è inoltre suddiviso in tre corpi separati al fine di averne una valutazione più omogenea di ogni aspetto strutturale.

Si segnala infine che tale edificio si erge in sommità solaio del terzo piano, per un’altezza pari a 18,38 m dal piano campagna, in tale misurazione si considera la presenza di un setto superiore perimetrale di altezza pari a circa 2,10 m.

L’altezza maggiore rispetto alla quota del piano campagna si ottiene nel quarto livello del Corpo 1 dove si considera pari a 23,00 m.

SCHEDA PROGETTO


Dettaglio progetto

  • Località: via Privata Ercole Marelli, Milano
  • Committente: Camuzzi immobiliare
  • Data: 2018
  • Categoria: Edifici