Login

Servizi

RELAZIONE ESPLICATIVA DELLE ATTIVITA’ DELLO STUDIO

 

Tenuto conto dell’attività specialistica che sviluppa lo studio nell’ambito della progettazione strutturale, le fasi fondamentali che vengono normalmente eseguite possono riassumersi come segue:

-         rapporto con la Committenza per definire la tipologia, le caratteristiche funzionali dell’opera, i limiti della Commessa, le modalità di interfaccia con la Committente e con i suoi tecnici responsabili;

-         collaborazione con altri progettisti nel quadro della medesima Commessa (Architettura, Impiantistica, Viabilità);

-         formulazione di più proposte preliminari di soluzione del progetto con soluzione di fattibilità criticamente confrontate sotto gli aspetti tecnici, economici, costruttivi e tempi medi di realizzazione con conclusiva scelta da parte della Committente;

-         sviluppo del progetto definitivo ed approvazione da parte della Committente;

-         sviluppo del progetto esecutivo dopo la completa approvazione del progetto di massima.

Si sottolinea che in ognuna di queste fasi resta costante la collaborazione con tutti i componenti del team di progettazione ove esistente.

Nell’ambito dell’organizzazione specifica dello studio si è ritenuto opportuno operare secondo schemi concordati che prevedono quanto segue:

-         riunioni per la trattazione dei temi di  progetto e per la formulazione delle prime proposte operative;

-         redazione di elaborati schematici con le prime indicazioni  critiche di vantaggi e svantaggi delle soluzioni proposte. In tale sede vengono già preliminarmente valutati i problemi connessi alla modellazione strutturale, alle disponibilità tecniche interne, la necessità di chiedere collaborazioni  specialistiche di consueto collegamento con lo studio (settore geotecnico, settore di analisi strutturale, settore sperimentazione corrente specialistica);

-         pianificazione della documentazione tecnica da presentare e divisione dei compiti;

-         impostazione di controlli mutui incrociati;

-         programmazione dell’editing;

-         definizione elaborati progetto.

Per quanto riguarda la specifica attività di Direzione dei Lavori le fasi fondamentali che vengono normalmente eseguite possono riassumersi come segue:

-         rapporti continui con l’Amministrazione e l’Impresa esecutrice durante l’esecuzione dei lavori fino alla loro consegna;

-       contabilità dei lavori;

-       assistenza tecnica all’esecuzione dei lavori;

-       controllo dei costi e dei tempi in fase di esecuzione;

-       pianificazione delle prove da eseguirsi sui materiali;

-       pianificazione, con il Collaudatore in corso d’opera, delle prove di carico (sia a carico di esercizio sia a rottura) da eseguire in fase di esecuzione ed a struttura ultimata;

-       assistenza tecnica durante la varie fasi di collaudo.